Index Arduino Apps Reti Boinc Contatti Su questo server
Lista ultimi post

- Rs485-communicator

- Nvr a zero euri

- ArduHome

- Boinc

- Pubblicato mini-progetto didattico nfa-simulator

- Dyndns update script per RouterOs v6 'all-ram'

- Minimizzare il traffico http prodotto dalle api web per arduino

- Sito spostato su nuovo hosting

- There's no universe like 127.0.0.1

- New Horizon space connection

- Il loop nelle reti locali

- The Real Story Behind Wayland and X - Daniel Stone

- Nuovo server operativo

- Aggiunto il progetto "NetMonitor2"

- Aggiunta la possibilità di inserire commenti ai post

- Attivato nodo ninux ivan-casa

- Arduino web sprinkler

- Blocco ip personalizzato

- Aumentare la sicurezza bloccando gli ip dei server cinesi,nigeriani e russi.

- Arduino Power

- Zeroshell: hot spot con captive portal

06/06/2015 14:46
 

The Real Story Behind Wayland and X - Daniel Stone

Interessante seminario di Daniel stone, uno degli attuali sviluppatori di Wayland ed ex manutentore di X11.
A grandi linee, spiega perchè non è possibile implementare un moderno sottosistema grafico con X11, che ha più di 20 anni, e di conseguenza perchè è stato deciso di creare un nuova suite di protocolli/software per l'ambiente grafico, cioè Wayland.




Su youtube sono disponibili svariati video che comparano prestazionalmente un desktop basato su X11 e desktop basato su Wayland, il più significativo credo sia quello che compara i due sistemi su un Raspberry PI, notoriamente scarso in potenza di calcolo: https://www.youtube.com/watch?v=Ux-WCpNvRFM

Nel video è possibile vedere come sia evidente la differenza grafica dei due sistemi, al quale aggiungo questi grafici che mostrano anche l'efficienza energetica e la latenza media per frame:





[Fonte: http://community.arm.com/groups/arm-mali-graphics/blog/2014/08/14/mali-x11-vs-wayland-at-siggraph-2014]

Un bel salto avanti, soprattutto nella user experience che è di sicuro la pecca più significativa di praticamente tutte le distro desktop (io la piazzo al primo posto nella top of the worst features di tutto il mondo gnu/linux, anche se colpa di linux propriamente non è! )

 

Commenti (0 commenti)


Scrivi commento
Nome
Email
Testo