Index Arduino Apps Reti Boinc Contatti Su questo server
Lista ultimi post

- Rs485-communicator

- Nvr a zero euri

- ArduHome

- Boinc

- Pubblicato mini-progetto didattico nfa-simulator

- Dyndns update script per RouterOs v6 'all-ram'

- Minimizzare il traffico http prodotto dalle api web per arduino

- Sito spostato su nuovo hosting

- There's no universe like 127.0.0.1

- New Horizon space connection

- Il loop nelle reti locali

- The Real Story Behind Wayland and X - Daniel Stone

- Nuovo server operativo

- Aggiunto il progetto "NetMonitor2"

- Aggiunta la possibilità di inserire commenti ai post

- Attivato nodo ninux ivan-casa

- Arduino web sprinkler

- Blocco ip personalizzato

- Aumentare la sicurezza bloccando gli ip dei server cinesi,nigeriani e russi.

- Arduino Power

- Zeroshell: hot spot con captive portal

08/12/2015 21:24
 

Minimizzare il traffico http prodotto dalle api web per arduino



Quello delle api web e' un argomento che prima o poi salta fuori a chiunque usi arduino interfacciato a un server cloud. Per server cloud intendo un server remoto che raccoglie tramite api (http in questo caso), i dati inviati da un'arduino, sia esso un collettore di temperature o una stazione metereologica fai da te.
Finchè esso è collegato ad una connessione flat, non vi sono problemi di traffico, ma come si può affrontare il caso in cui il nostro arduino sia collegato ad un modem 3g con il traffico fornito con il contagocce?

Ci sono alcuni trucchi, che ho scovato con tanto tempo e prove, che permettono di risparmiare molto traffico:
Sommando quindi i dati risparmiati, si ottengono 45 Mb risparmiati al mese che potrebbero facilmente fare la differenza tra "rimanere offline fino alla scadenza della tariffazione mensile" o "avere tutto sotto controllo 24/24h".
Il tutto si accentua se poi ovviamente sotto alla stessa connessione ci sono più di un dispositivo o se il ritmo di fetch aumenta.

Alla prossima!



 

Commenti (0 commenti)


Scrivi commento
Nome
Email
Testo